Abbracciamo e diamo vita al concetto di comunità
Eventi
gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Seguici anche su
  • Facebook
  • Youtube
  • Twitter

Quando internet incontra la storia

di Jacopo Lazzaro

E' difficile immaginare come una risorsa attuale come internet possa essere abbinata a situazioni antiche come beni storici e culturali.

Da alcune settimane i maggiori siti archeologici e musei di Roma sono connessi con una infrastruttura di banda larga da 100 megabit.

Si tratta di una delle ultime fatiche del GARR, il consorzio che gestisce la Rete Italiana dell'Università e della Ricerca, e permetterà di sperimentare nuove forme di fruizione dei beni artistici e archeologici presenti in città.

La banda ultra-larga, infatti, è un fattore abilitante decisivo per qualunque progetto di valorizzazione digitale del patrimonio culturale: dalla condivisione di dati con studiosi di tutto il mondo, alle applicazioni per il turista, come la possibilità di "toccare" un quadro o una statua grazie a speciali guanti per la realtà virtuale.

Il GARR cura l'ampliamento e l'interconnessione con tutte le altre reti informatiche della ricerca scientifica a livello internazionale e con la rete internet commerciale. Su questo punto l'Italia non ha nulla da invidiare all'Europa e – sorpresa – il Sud batte il Nord.

Da ascolto e Azione è tutto, rimanete aggiornati di settimana in settimana per ulteriori aggiornamenti dal futuro.

Notizie tratte da Smart City, rubrica de Il Sole 24ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *