Abbracciamo e diamo vita al concetto di comunità
Eventi
maggio: 2018
L M M G V S D
« Apr    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Seguici anche su
  • Facebook
  • Youtube
  • Twitter

IMPENNATA DELLE DOMANDE DI DISOCCUPAZIONE

L’INPS ha fornito i dati definitivi sulle domande di disoccupazioni richieste nel 2013 dai quali si evince un aumento su base annua del 33,8%.

Nel corso del 2013 sono state presentate 2.134.975 domande, mentre nel corso del 2012 le domande sono state 1.595.604. 

L’incremento sembra la diretta conseguenza della Riforma Fornero che, da gennaio 2013, ha ampliato la casistica dei licenziamenti da ricondurre alla voce “disoccupazione involontaria”

Al contrario, risulta diminuita la cassa integrazione; nel confronto annuo si è rilevata una contrazione del 10,4%, dovuta al calo degli interventi di cassa integrazione ordinaria e in deroga.

In riferimento invece alla cassa integrazione straordinaria si è verificato un leggero incremento (+0,8%).

Spiega l’INPS “Nel confronto tendenziale con il mese di gennaio 2013, si registra il calo delle ore autorizzate per la cassa integrazione ordinaria (Cigo), che a gennaio 2014 sono state 23,8 milioni, mentre quelle autorizzate a gennaio 2013 erano state 30,9 milioni (-23,1%). In particolare, la variazione è stata pari a – 31,7 % nel settore Industria, mentre al contrario nel settore Edilizia vi è stata una crescita del +21,0%, più sensibile a fattori meteorologici. Di segno opposto l’andamento tendenziale della cassa integrazione straordinaria (Cigs). Il numero delle ore autorizzate è stato a gennaio 2014 superiore a quello dello stesso mese dello scorso anno: 43,9 milioni, con un aumento del +0,8% rispetto a gennaio 2013, quando le ore autorizzate erano state 43,5 milioni. Gli interventi in deroga (Cigd), pari a 13,7 milioni di ore a gennaio 2014, fanno segnare invece un andamento decrescente (-16,1%) se raffrontati con quelli del mese di gennaio 2013, nel quale furono autorizzate 16,4 milioni di ore”.

 

……  NO COMMENT  ……