Abbracciamo e diamo vita al concetto di comunità
Eventi
maggio: 2018
L M M G V S D
« Apr    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Seguici anche su
  • Facebook
  • Youtube
  • Twitter

GENERARE E PRESERVARE IL FUTURO

di Jacopo Lazzaro

Ultimamente amiamo riempirci la testa di questioni politiche ed economiche, e la Grecia fa molto parlare di se. Sembra un reality show da quattro soldi, ed è vero. Un grande uomo disse “L’uomo è nato per guardare alle stelle, non ai propri piedi”. La mente eccelsa che ha partorito tale affermazione non è niente di meno che quella di Stephen Hawking. Continuate a seguire ascolto e Azione… il progresso porta in alto.

E’ per questo che continuiamo a regalarvi uno sguardo al futuro.

Il domani è contraddistinto da produttività, efficienza e benessere… la ricerca, almeno, si muove in questa direzione. Secondo studi recenti, è stato confermato come la qualità dell’ambiente di lavoro migliori le prestazioni e l’umore… l’illuminazione, in particolar modo. Infatti il luogo in questione deve essere il più naturale possibile, a cominciare dalla fonte di illuminazione.

CoeLux-05Dall’Università Bicocca arriva l’ennesima trovata (COELUX): uno schermo di ampiezza variabile che riassume in pochi millimetri le dinamiche e la fisica di 10 chilometri di atmosfera: sono stati infatti emulati i principi e le lunghezze d’onda delle particelle luminose provenienti dal sole, e le composizioni gassose che rendono il nostro cielo così “azzurro”… E’ un principio che va oltre la proiezione di un’immagine, e supera per intricatezza la tecnologia 3d, regalando una diffusione della luce, in una stanza, pari e superiore a quella di una finestra.

Disarmante.

Non dobbiamo, però, per questo dimenticarci della vita all’aperto, fuori dalle mura della routine quotidiana.

Grenda Mercedes O500LE Volgren Smartbus 8231E’ stato infatti progettato il sogno di molti amministratori pubblici che si occupano di trasporti, e di tanti loro concittadini attenti all’ambiente: vedere circolare per la città autobus elettrici al posto di quelli, assai più inquinanti ma anche molto più comuni, alimentati a benzina.

Tra le opzioni per modernizzare il parco autobus c’è anche l’elettrificazione dei mezzi esistenti, una strada che, però, si è spesso scontrata con costi elevati, in buona parte da attribuire alle batterie che è necessario installare.

E-co, spin-off del Politecnico di Milano, ha invece identificato una terza via, grazie all’utilizzo di particolari sistemi di accumulo detti super-condensatori, diviene possibile effettuare delle cariche rapidissime. In pratica, ad ogni fermata, il bus fa una breve ricarica, sufficiente a farlo arrivare (ovviamente con un certo margine) alla fermata successiva.

osservatorio-lavoro-milano-bicoccaUn’altra iniziativa interessante, che riguarda però il mondo del lavoro, è quella partita (di nuovo) dalla Bicocca in collaborazione il Crisp.

E’ stata infatti sviluppata una piattaforma, la Wollybi, che setaccia tutta la rete (includendo anche il gergo e le espressioni inglesi) in modo da ottenere e smistare le offerte di lavoro provenienti da tutto il mondo.

Un sistema innovativo, che riconosce le preferenze dell’inserzione sulla base delle competenze richieste.

In seguito ad uno studio diretto proprio sulla base di questa piattaforma, si è verificato come la maggior parte dei settori in espansione siano per lo più concentrati intorno a figure professionali come operatori del mercato di lavoro, personale per formazione ed istruzione professionale, ed operatori di servizi generici, anche se le aree maggiormente ricche di opportunità rimangono startup informatiche, o più semplicemente si ricerca di ricoprire ruoli tecnici nel campo tecnologico, scientifico, etc…

Ultima notizia per questa settimana, a proposito di startup…

CANNY - December(1)Sono operativi due progetti imprenditoriali/sociali, Bibak e Play Link; mentre il primo si basa su una tecnologia low cost programmata con il software open source arduino per la rilevazione e disinnescamento delle mine in Afghanistan (con un costo di acquisto minimo), la seconda permette l’elaborazione e la creazione di fumetti open source (gratuiti, quindi) di larga distribuzione, negli stessi luoghi di cui sopra, per la trasmissione dell’istruzione e della memoria storica delle culture coinvolte nella guerra, in condizioni di ignoranza preoccupanti.

Un chiaro segno che il mondo, in fondo, vuole continuare a girare.

Nel prossimo numero, altri riferimenti al futuro

Notizie tratte da Smart City – Il Sole 24 ore

Per ascoltare l’audio articolo, clicca sull’icona qui sotto

audio_icon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *